Vanessa Incontrada testimonial Dolce & Gabbana: arte curvy

Vanessa Incontrada testimonial Dolce & Gabbana: ritratta in abiti eleganti come la protagonista di un quadro di Rubens

Vanessa Incontrada testimonial Dolce & Gabbana

Una collezione di abiti che arriva fino alla 54 e una donna meravigliosa e formosa a vestirla: per la prima volta Vanessa Incontrada, showgirl e modella, divenuta negli ultimi tempi un simbolo della bellezza oltre la taglia, diventa testimonial di Dolce & Gabbana.

Dolce & Gabbana: “Campagna ispirata al pittore Rubens”

Le curve prorompenti della Incontrada la fanno da padrone in una campagna pubblicitaria che si ispira al pittore fiammingo Pieter Paul Rubens, noto anche (come aveva scritto in passato la nostra amica e storica dell’arte Eleonora Belli) per aver ritratto donne formose senza veli e in una naturale bellezza. Nelle loro dichiarazioni social, Dolce & Gabbana hanno fatto riferimento all’artista come «sinonimo di barocco, un maestro nel trasmettere morbidezza in ogni dettaglio».

Tra le immagini di Vanessa Incontrada nella campagna spicca quella più simbolica, con l’attrice girata di schiena che indossa un elegante abito rosso ruggine, il quale mette in evidenza tutta la sua sensualità. “Questa scena – hanno scritto nel post su Instagram Dolce & Gabbana -rappresentata da Vanessa Incontrada esprime delicatezza e grazia”.

In ambientazione barocca, fra le altre immagini, troviamo la modella anche con abiti in stampa floreale, dettagli e accessori eleganti, accompagnata da un uomo seminudo che sembra quasi il suo lussurioso servitore.

Non molto tempo prima, la Incontrada era comparsa in copertina senza veli su Vanity Fair, per mostrare al pubblico la sua lotta contro il body shaming e inneggiare all’apertura verso una nuova bellezza.

Foto: Instagram Dolce&Gabbana e Vanity Fair.it

Noemi Matteucci

Noemi è docente di lingua inglese, laureata in traduzione tecnico-scientifica e giornalista pubblicista. Ama il buon vino e il buon cibo. Curiosissima e dinamica, adora viaggiare e perdersi nella natura, che si tratti del giardino di casa, di un parco o di montagna. È nata e vive nella verde Umbria.

Lascia un commento

Questo articolo ha un commento

  1. Paolo

    la incontrada è oggettivamente bellissima